Castello Eltz

Visitatori famosi

In quasi 900 anni di storia, molte personalità famose hanno visitato il castello Eltz: imperatori, re, principi ereditari, principi elettori, granduchi e altre teste coronate, nonché presidenti di vari stati con le rispettive consorti e i maggiori poeti e pittori della propria epoca.

Ospite non invitato: il principe elettore di Treviri, Baldovino di Lussemburgo, fratello dell'imperatore Enrico VII e prozio dell'imperatore Carlo IV, venne nel 1331 e attaccò il castello Eltz a colpi di cannone e catapulta.

Per fortuna i visitatori successivi sono venuti con intenzioni amichevoli. Un breve elenco:

Il principe ereditario Federico, prima di diventare per appena 99 giorni l'imperatore Federico III, era spesso ospite del conte Karl zu Eltz, suo amico personale. Anche il suo successore, l'imperatore Guglielmo II, visitò il castello.

Il granduca e la granduchessa del Lussemburgo erano presenti all'inaugurazione della sala del tesoro.

Victor Hugo, il grande poeta romantico, venne, vide e fu entusiasta, come rivela quello che scrisse sul castello.

William Turner, il grande pittore inglese scopritore del romanticismo renano, visitò più volte il castello Eltz e lo dipinse da molte prospettive.

I presidenti della Germania Karl Carstens, Horst Köhler e Christian Wulff, come le mogli di presidenti americani Lady Bird Johnson e Rosalynn Carter, hanno onorato il castello Eltz con la loro visita.